Posizione Comoda (seconda versione)

Segue dalla prima pagina

Ok, inizia la parte difficile, usando un dito facciamo formare alla corda un L con la parte verticale che vada a coprire le altre corde, dal basso verso l'alto e portiamola davanti, passando tra il braccio ed il corpo del partner
Facciamo andare ora la corda verso il basso e facciamola tornare indietro passando tra la mano ed il corpo del partner.
Facciamo entrare la corda all'interno della "L" e facciamola passare di nuovo tra la mano e la coscia
Si riporta davanti e si fa' passare tra il braccio ed il corpo. A questo punto si puo' stringere, come al solito non c'e' bisogno di esagerare comunque se si fanno due o tre giri ben stretti il polso non riuscira' mai ad uscire.
L'errore piu' comune che si commette e' quello di non far passare la corda tra la mano e la coscia ma di prendere il pollice. Se succede non si puo' stringere la legatura senza causare un forte dolore al partner, dolore che rende meno sicura tutta la tecnica. Evitare.

Si ripete la procedura sull'altra gamba ed ecco il risultato finale.



Pagina 1 - Torna alle Tecniche - Torna agli aggiornamenti